Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Bella notizia…

QUATTRO PASSI PER JESI 2 è il miglior libro del mese su Amazon!

Best book of the month!

Ecco il nuovo frutto del masterpiece jesino…
c’era un mio racconto su Giovan Battista Pergolesi, musicista jesino.
E adesso esce QUATTRO PASSI PER JESI 2…
Ricordate il gruppo di amici scrittori che l’anno scorso ha dato vita alla prima antologia poetica e narrativa dedicata a Jesi?
Quest’anno si sono ritrovati, il gruppo si è allargato a nuovi scrittori e poeti, e ancora un volta è nato un libro che propone di fare “quatrro passi per Jesi”.
Per conoscere ancora meglio la città, con la sua storia Federiciana e non solo, e con i suoi problemi e la sua vita di tutti i giorni. E anche come punto di ispirazione, posto in cui nasce una scrittura che spazia nella natura e nel mondo, che crea atmosfere e ambienti.
Ci sono di nuovo le tante voci che cantano e parlano in una varietà di registri e toni, come in un bel concerto che mette insieme la gioia e la malinconia, la furia e la quiete.
Più che un ritratto, un atto di amore, che unirà scrittori e lettori nell’esclamare: «Jesi è ancora un grande capolavoro!»

Quattro passi per Jesi: Antologia poetica e narrativa – Volume 2

Ecco cosa scrissi all’epoca…
Stefano Vignaroli, blogger e scrittore, si è fatto promotore – ispirato dalla trasmissione televisiva MASTERPIECE – di un’antologia dedicata a Jesi, splendida cittadina delle Marche.
Cosa c’entro io, direte.
Bene, potrete scoprirlo leggendo il post che mi è stato dedicato… grazie ancora a Stefano e agli amici jesini per l’accoglienza letteraria!
Un grazie anche ad Enrico Guida per la sua opera nascosta ma preziosa.
Ed ecco copertina, anteprima e primissima recensione… grazie agli amici di Indie Shake & Co…
Autore: Marinella Cimarelli, Franco Duranti, Maria Lucia Riccioli, Eva Simonetti, Alessandra Montali, Lorenzo Spurio, Stefano Vignaroli

Editore: Amici di Jesi

 

Sinossi: Accade così: un giorno un gruppo di amici scrittori si ritrova tra le pagine di Facebook e si incomincia a riflettere su quanto è bella e forte questa città, con le sue contraddizioni e le sue vie che si intrecciano tra medioevo e modernità, l’eleganza dei monumenti e la luce cruda che scava anfratti bui nelle stazioni.
E quanto sarebbe bello scrivere un libro tutti insieme e raccontare questa città: dall’infanzia alla maturità, in prosa, teatro e poesia, in italiano e in dialetto jesino. Dal desiderio alla scrittura il passo è breve e in pochi mesi nasce questo libro, frutto di un lavoro collettivo pieno di passione e di amore.
Ci sono tante voci che cantano e parlano diversamente, dall’elegia al dolceamaro del ricordo, dal racconto storico fino alla Jesi hardboiled delle notti di criminali e commissari di polizia.
Più che un ritratto, un atto di amore, che unirà scrittori e lettori nell’esclamare: «Jesi: che capolavoro!»

Anteprima

STABAT MATER, Maria Lucia Riccioli

 

Stabat Mater dolorósa

iuxta crucem lacrimósa,

dum pendébat Fílius.
La penna sembrava pesare piombo.

Pergolesi la posò per qualche istante.

Peso. Il peso della tradizione – chi era lui, a manco venticinqu’anni, per musicare uno Stabat Mater?

… il resto a voi scoprirlo!

E un’altra chicca: a questo link una preview del libro…

https://www.createspace.com/pub/community/give.review.do?id=1161738&rewrite=true&

Su quale grandissimo personaggio nato a Jesi ho scritto il mio nuovo racconto? A voi scoprirlo…

Grazie agli amici jesini che mi hanno voluta di nuovo con loro in questa avventura!

Annunci