Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Gentile Maria Lucia Riccioli,

la Giuria del Premio “Poesia, Prosa e Arti figurative” e del premio teatrale “Angelo MuscoIl Convivio 2016, presieduta da Carmela Tuccari, dopo aver esaminato gli elaborati pervenuti, ha l’onore di comunicarLe che nella sezione “Libro edito Poesia” la sua opera dal titolo “Quannu ‘u Signuri passava p’o munnu” è risultata finalista con

Segnalazione d’Onore

Nel congratularmi con Lei per il risultato raggiunto, Le comunico che lapremiazione si svolgerà a Giardini Naxos, in provincia di Messina, domenica 30 ottobre 2016 alle ore 9:30 a.m. presso l’hotel Caesar Palace, sito in Via Consolare Valeria 130. Per un’ottima riuscita della manifestazione è gradita la Sua presenza che si prega in ogni caso di confermare entro e non oltre il 18 ottobre. La presente comunicazione vale anche da invito, da estendere ai Suoi familiari.

     In attesa di un Suo cenno di riscontro Le porgo carissimi e cordiali saluti.

Il Presidente dell’Accademia

      Angelo Manitta

Ecco la splendida novità di questi giorni!

Vi posto anche l’articolo di Sanremo News…

http://www.sanremonews.it/2016/09/28/mobile/leggi-notizia/argomenti/mondo-di-poesie/articolo/giardini-naxos-me-risultati-finali-il-convivio-2016-premio-poesia-prosa-ed-arti-figurative.html

Domenica, 30 ottobre 2016, ore 9,30, presso l’hotel Caesar Palace, sito in Via Consolare Valeria 130, a Giardini-Naxos (ME), si terrà la cerimonia di premiazione della XVI edizione del Premio ‘Il Convivio 2016: “Poesia, Prosa e Arti figurative” e Premio teatrale “Angelo Musco”.

I partecipanti a questa edizione del premio, la sedicesima, sono stati in totale 1038, di cui 46 stranieri e 992 italiani. Le opere partecipanti 1433. La giuria era composta da 23 membri.  Presidente di Giuria: Carmela Tuccari, Presidente del Premio: Angelo Manitta.   

Giurati: Francesca Luzzio, Adriana Repaci, Beatrice Torrente, Giuseppe Cappello, Adalgisa Licastro, Aurora De Luca, Tania Fonte, Lucia Schiavone, Francesco Mulè, Nunzio Trazzera, Maristella Dilettoso, Lucia Paternò, Norma Malacrida, Mauro Montacchiesi, Antonia Izzi Rufo, Giuseppe Manitta, Maggy De Coster (Francia), Sonia R. Sanchez (Spagna), Carolina Monteiro (Portogallo), Vittorio Verducci, Ferruccio Gemmellaro, Cinzia Oliveri.

1 Poesia Italiana. Primi premiati: 1) Di Gianni Marcello, Rammento passate tempeste, Bisaccia (AV); 2) Tagliati Franco, Penelope, Guastalla (RE); 3) Mongibello M. Teresa Caterina,Circonferenze, Aci S. Antonio (CT); 4) Muscardin Rita, La tua voce sui miei passi, Savona; 5) De Martino Caterina, Nenie del mare per Aylan, Catania. Premio speciale “Poesia in Arte”:Vadalà Teresa, La lupa, Messina. Premio speciale “Arte in Poesia”: Simone M. Lidia, Donne che corrono con i lupi, Messina. Segnalazione di Merito: Serino Felice, Conosco le voci, Torino; Affinito Isabella Michela, La luna interiore, Fiuggi (FR); Rizza Francesco, Tra la vigna della tua demenza, Gravina di Catania (CT). Menzione d’onore: Foti Nuccia, Storia di Aylan, Reggio Calabria; Iuliano Iolanda Lucia, Casa di Bambole, Treviso; Cambi Mario, Una vita moderna, Roma; Modica Giuseppe, Alcesti e Admeto, Ragusa; Milella Giuseppe, Eravamo giovani nuvole leggere, Acquaviva delle Fonti (BA); Bordino Salvatore, Amore, Palermo; Loi Luciano, Non trascolora l’acqua, Milano; Amaddeo Gioacchino, Le onde, Reggio Calabria; Carpentieri Antonella, Metro di vita in speciali alcove, Palestrina (RM); Tirotta Jolanda Anna, Mentre il mondo guarda, Bivongi (RC). Poesia in francese. Primi premiati: 1) Morandi Roselyne, A chaque jour qui meurt, Soreze (Francia); 2) Colley Maud, Tendresse en balade, Dinan (Francia); 3) De Boer Jan, Le rencontre, Francia. Poesia in portoghese. Primi premiati: 1) De Cassia Moreira Andrea Rita, Antropofagia, Parà de Mina (Brasile); 2) Penteado di Guglielmo Giselda, Magico instante, San Paolo (Brasile); 3) Raposo da Luz Amelia Marcionila, Ventre, Pirapetinga-MG (Brasile). Poesia in spagnolo. Primi premiati: 1) Vega Fuentes Juan Carlos, Esa sensual mujer, Cuba; 2) Ariel Batista Osorio, El milagro del afecto, Cuba; 3) Drese Maria Cristina, El linyera II, Buenos Aires (Argentina).

2 Racconto inedito. Primi premiati: 1) Albano Giovanni, Alle porte dell’alba, Milazzo (ME); 2) Calì Margherita, L’infinito, Acireale (CT); 3) Cecchini Daniela, La grotta della solidarietà, Roma; 4) Fedele Francesco, Concetto spaziale, Siracusa; 5) Civello Palma, Diversamente simili, Palermo. Segnalazione di Merito: Costa Roberta, Sotto lo stesso ilice, Mascalucia (CT); Belloni Cristian, Il tradimento, Seregno (MB); Costarella Anna Maria, Il telegramma, Acireale. Menzione d’onore: Rossi Chiara, In un tempo sospeso, Santa Margherita ligure (GE); Dotti Mario Angelo, Gamà, Adro (BS); Draghetti Paolangela, Un piccolo angelo di zucchero, Livorno; Ascoli Riccardo, Il Biliardino di latta, Palermo; Di Maura Mara, Quella notte, Catania. PrimoPremio assoluto racconto in Francese: Cros Chantal, Le trou et le plein, Blanzat (Francia). Racconto in portoghese. Primi premiati: 1) Pereira Terezinha, O caso do vestido queimado, Parà de Minas – MG; 2) Patricio do Vale Garcia Natalia de Jesus, Um camino, um destino, Leça do Balio (Portogallo); 3) Loureiro Marcus Tulius C., A consulta, Vicente Peres – DF (Brasile).

3 Romanzo inedito. Primi premiati: 1) Criste Ugo, Fra Scilla e Cariddi, Genova; 2) Lisi Salvatore, Senza anima, Butera (CL); 3) Diaz Giorgio, La lunghezza del giorno, Firenze. Finalista con Segnalazione d’Onore: Dittongo Armando, Il salice piangente, Ronco all’Adige (VR).

4 Silloge di poesie inedite. Primi premiati: 1) Giacobbi Carlo, Confidenze, Rieti; 2) Barbari Roberto, All’ombra dei melograni, Ponte della Priula (TV); 3) Guardo Claudio, Bianca, Cles (TN); 4 ex aequo) Chiesa Benvenuto, Polifonicamente in suite, Torino; 4 ex aequo) Lauriola Raffaele, Ars naturae, Ischitella (FG); 5) Testa Francesco, Genitivo, Firenze. Finalisti: Minnella Orazio, Faìddi di l’arma, Tremestieri Etneo (CT); Vitolo Antonio, Crocevia sacro, Olevano sul Tusciano – SA; Calenda Enrico, Piccolo un merlo implume, Cavallino-Treporti – VE; Giambusso Gaetano, A piedi nudi, Riesi (CL); Pitingaro Vincenza, Nello scrigno del tempo, Castelbuono (PA); Dal Lago Vanessa, Un silenzio scritto nella fantasia di due anime sconosciute, Legnago (VR).

5 Libro edito. Narrativa. Primi premiati: 1) Cinardi Alessandra, Vita e il libro dei morti, Roma; 2) Bartalini Luigi, Casella numero 58, Napoli; 3) Battilana Marilla, Danny boy, Coseano (UD); 4) Limone Renzo, Mistero barocco, Lecce; 5) Polimeni Massimo, In Sicilia, un’estate, Roma. Premio speciale “Viaggiatori nel Mondo”: Giroffi Lorenzo, Il mio nome è Kurdistan, Casagiove (CE). Finalisti: Vastano Claudio M., Micelio, Marginone – LU; Sortino Benedetto, Intreccio siciliano, Ribera (AG); Fabbri Federico, Maledette ortensie, Firenze; Micieli Angela,Viole, Castrovillari (CS); Clerici Fabio, Il grido della terra, Milano; Barbera Michele, La luna scomparsa, Menfi (AG). Primo Premio assoluto Narrativa portoghese: Solomon Alexandru, A volta, San Paolo (Brasile). Poesia. Primi premiati: 1) Calabrò Corrado, La stella promessa, Roma; 2 ex aequo) Vitolo Antonio, Saluto mareggiato, Olevano sul Tusciano – SA; 2 ex aequo) Casadei Franco, La firma segreta, Cesena; 3) Di Stefano Luca, Retro Luna, Maltignano (AP); 4) Cremona Renzo, Fossa Clodia, Chioggia (VE); 5) Zanoletti Diego, Non è una lettura per saputelli, Sarezzo (BS). Premio speciale “Attività Sociale”: Giallo Anna, Per noi che siam Piccini, Trapani. Finalisti: Gobbini Fiorella, Canto segreto, Roma; Di Stefano Carmelo, Oggetti smarriti, Modica; Di Salvatore Rosa Maria, Nel fluire dei giorni, Catania; Riccioli Maria Lucia, Quannu ‘u Signuri passava p’o munnu, Siracusa. Premio alla Carriera: Gâleşanu Dumitru,Brâncuşi, Romania. Primo premio Assoluto libro poesia romena: Sgondea Elena, La memoria della pietra, Orastie (Romania). Primo Premio assoluto Poesia Portoghese, Treiguer Julio M., Livro de sonetos, Campinas (Brasile). Saggio. Primi premiati: 1) Rocco Giuseppe, Sud Italia nell’oblio, Bologna; 2) Fabra Adalpina, Dignità e condizione della donna, Palermo; 3 ex aequo) Casali Vittorio, La basilica di S. Maria Maggiore a Roma, Roma; 3 ex aequo) Pirri Angelo, Francavilla nella storia di Sicilia, Francavilla di Sic. (ME). Libro Il Convivio. Premio “Città Giardini Naxos” per la Poesia: Daniele T. Maria Luisa, Florilegi femminili controvento, Selvazzano (PD). Premio La Nike d’oro – Il Convivio 2016: Santini Alessandra, Gioco d’ombre, Roma; Camarda Rosangela, Un fiore tra le macerie, Palermo; Cangelosi Calogero, Giorni senza ore, Palermo; Tripolone Filippo M., La lanterna bianca, Motta Camastra – ME; La Menza Antonina, Silenzio di mille parole, Palermo; Catalani Gaetano, Cinnari, Ardore Marina (RC); Zummo Gaetano, Un mondo scomparso, Poggioreale – TP.

6 Arti figurative. Primi premiati: 1) Dyshlov Stanislav dit STAS, Paradis retrouvé, Nizza (Francia); 2) Taffaro Rosa Maria, In punta di piedi, Milena – CL; 3) Vasta Angela, Verde antico, Catania; 4) Bonfanti adelaide, Nell’occhio del ciclone, Aurino (LC); 5) Franchi Sellari Violetta, Primavera soave, Bastia Umbra (PG). Segnalazione di Merito: Barbagallo Gaetana, Acqua vita, Catania; Mendola Sebastiano, Il giorno della misericordia, Palermo; Demortier Marie-Françoise, De la lumière, Marseillan (Francia); Allart-Boquet Martine, Animaux pour Louise, Saintes (Francia); Zabatti Immacolata, Nuovi orizzonti, Grottaglie (BA); Ottone Giada, Rive del Lanza, Cureggio (NO); Privitera Maria, Maternità, Giarre (CT); Di Marco Vincenzo, La zingara, Trapani. Menzione speciale d’Onore per la scultura: Casucci Aristide, Allegoria no ponte, Messina. Menzione speciale d’Onore per la pittura: Russo Eleonora, Frugalità, Caserta.

7 opera musicata. Primi premiati: 1) Emiliani Davide, Il viaggio, Bologna; 2) Melissano Piero (gruppo PM Management), La luna si è persa, Borgetto (PA); 3) Falsone M. Grazia, Dov’eri?,Acireale (CT).

8 Silloge di poesie, sez. e-mail. Primi premiati: 1) Arcidiacono Salvatore, Di fronte al calzolaio, Teolo (PD); 2) Fiorentini Ornella, La Galassia dei Resilienti, Ravenna; 3) Montalbano Giovanni, Lampi dell’anima, Catania. Premio speciale “Giovanni Meli”: Lia Gaetano, Silloge di poesie, Monterosso (RG). Finalisti: Ferlito Clara, Silloge di poesie, Castiglione di Sic. (CT); Di Pane Renato, Silloge di poesie, Messina; Altomare Fernanda, Pensieri viaggiatori, Roma. Narrativa Sez. e-mail. Primi premiati: 1) Cuppini Alessandro, Vacanze Romane, Bergamo; 2) Carollo Bernardo, Pietro di Doberdò e i delitti di Montecassino, Castellammare del G. (TP); 3) Suma Maria Dolores, Alla lontana Oasi d’amore, Varese; 4) Di Gregorio Tina, La luce negli occhi, Regalbuto (EN); 5) Lodato Massimo, Una supplica dalle tenebre, Roma. Finalisti: Ros Nicolina, Conta su di me, San Quirino (PN); Marasà Angela, La luce nel buio, Prato; Mazzei Simone, Il Granchio,  Calci (PI); Calce Vincenzo, Donne di cuore e non solo, Roma; Iacuzio Raffaella, Alberto Moravia: le ambizioni sbagliate, Napoli.

9 Ragazzi. Primo classificato poesia scuole superiori: Urzì Katia, Indifferenza: due “voci” dell’anima, Messina. Primo classificato racconto scuole superiori: Prudnikov Cassandra, Una nuova vita, St. Raphael (Francia). Primi premiati scuole primarie: 1 ex aequo) La Piana Salvatore, Suoni dolci, Istituto comprensivo di Milena (CL); 1 ex aequo) La Porta Leda Maria,Polvere di stelle, Scuola Milena-Campofranco (CL); 2) Bufalino Sofia, Laggiù, Istituto comprensivo di Milena (CL); 3) Giarratano Giuseppe, Mio papà, Scuola Milena-Campofranco (CL).Premio Speciale “Pittori in erba”: Crapanzano Sofia, La casetta, Nove-Vicenza.

10 Premio teatrale “Angelo Musco”. Teatro inedito. Primi premiati: 1) Matera Ninni, Fantasmi di famiglia, Valenzano (BA); 2) Schirinzi Italo, Lo sfratto, Piombino (LI); 3) Pantano Massimo, Turbolenze in galleria, Siracusa; 4 ex aequo) Guarneri Cirami Alberto, Storie di asini e di cristiani, Caltagirone; 4 ex aequo) Maddii Andrea, Dico bene nonno?, Figline Valdarno (FI); 5) Siringo Elvira, Zucchero in tasca, Siracusa. Finalisti: Mugnano Maria Carmela, Il figlio perduto, Roma; Prospero Annamaria, La voce, Mestre; Giannino Titty, Rosa, Spadafora ME; Cirri Aldo, Marilyn, Roma; Serrentino Maria, Liberté, egalité e soprattutto fraternité, Siracusa; De Ruvo Stefania, La verità di Freud, Ancona; Sicari Fabio, Hussein Habib e i pomodori, Bergamo; Accursio Soldano Antonino, Ballata per comico solo, Sciacca (AG). Teatro edito. Primi premiati: 1) Moscariello Carmen, Eleonora dalle belle mani, Formia (LT); 2) Villa Antonio,Il mistero di Kariot, Formia (LT); 3) Minetti Fulvia – Bumbica Antonino, Proiezioni d’amore, Canale Monternao – RM.

Condivido la gioia del premio con un’altra siracusana, collega e scrittrice: Elvira Siringo (sono presenti anche altri siracusani che avrò il piacere di conoscere…)

ZUCCHERO IN TASCA
è
– Premio teatrale Angelo Musco 2016 –
tratto dal romanzo “La zia di Lampedusa”
la cerimonia di premiazione si terrà a
Giardini Naxos, domenica 30 ottobre.
Un grazie di cuore a tutta la giuria per il graditissimo e inaspettato riconoscimento, e naturalmente… siete tutti invitati!

Ecco altro materiale…

http://www.giroma.it/…/5516-concorso-letterario-internazion…

L’articolo del quotidiano Giroma dedicato al Premio Internazionale di Poesia, Prosa ed Arti figurative “Il Convivio”… e altri link:

http://gaggi.virgilio.it/notizielocali/giardini_naxos_me_cerimonia_internazionale_della_consegna_dei_premi_del_concorso_il_convivio_2016_-50127175.html

http://www.le-ultime-notizie.eu/articulo/giardini-naxos-premiazione-il-convivio-2016/2361304

GIARDINI NAXOS – – Il 30 ottobre consegna dei premi del concorso internazionale “Il Convivio 2016”

http://radioeraclea.blogspot.com/2016/10/giardini-naxos-il-30-ottobre.html

http://www.vaitaormina.com/64010-2/

Giardini Naxos (Messina). Premio letterario “Il Convivio 2016”, manifestazione culturale di poesia, prosa ed arti figurative.

Giardini Naxos. Cerimonia di premiazione del concorso “Il Convivio 2016”

http://www.strettoweb.com/2016/10/giardini-naxos-me-il-30-ottobre-appuntamento-con-la-cerimonia-internazionale-della-consegna-dei-premi-del-concorso-il-convivio-2016/473603/#lBMvlGrYDPFzJx1M.01

Tutti i premiati del “Convivio 2016”

LIBRO EDITO DI POESIA

Finalista con Segnalazione d’Onore: Maria Lucia Riccioli, Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu, Siracusa.

L’articolo su LA GAZZETTA DEL SUD.

http://www.sanremonews.it/2016/09/28/mobile/leggi-notizia/argomenti/mondo-di-poesie/articolo/giardini-naxos-me-risultati-finali-il-convivio-2016-premio-poesia-prosa-ed-arti-figurative.html

Otello Profazio è Premio Tenco 2016!

Nel video, Giorgio Gaber, Enzo Jannacci, Lino Toffolo e Silverio Pisu insieme ad Otello Profazio cantano ADDIO LUGANO BELLA.

Premio Tenco

Sono felice di questo riconoscimento ad un cantastorie siciliano… legato a me da un filo di poesia.

Fu proprio Otello Profazio a consegnarmi il primo premio importante della mia “carriera” di poetessa in dialetto siciliano: la poesia ‘A SCOCCA D’ ‘A CIPUDDA (presente nella mia raccolta di cunti in dialetto siciliano QUANNU ‘U SIGNURI PASSAVA P’ ‘O MUNNU, Algra editore) vinse ex aequo il primo posto al Trofeo di Poesia popolare “Turiddu Bella” nel 1994.

1994 Cantastorie (a pari merito) Pippo Di Noto – RG

Umberto Migliorisi- RG Gianni Molinari BO

Maria Lucia Riccioli- SR Nonò Salamone TO

Fu proprio la poesia ‘A SCOCCA D’ ‘A CIPUDDA a farmi ottenere il riconoscimento…

Vent’anni dopo l’avrei pubblicata in volume insieme agli altri cunti.

Ringrazio ancora la giuria, che selezionò una poetessa poco più che ventenne… e sono felice di aver chiuso il cerchio rendendo omaggio a Otello Profazio che con me fu molto incoraggiante e gentile.

E torniamo a QUANNU ‘U SIGNURI PASSAVA P’ ‘O MUNNU… presto una splendida notizia su un recente riconoscimento!

Cari amici, come vi avevo anticipato il mio libro di cunti siciliani QUANNU ‘U SIGNURI PASSAVA P’ ‘O MUNNU (Algra editore) continua a viaggiare…

Fino al 16 ottobre Algra editore sarà a Palazzo Platamone per il Sabir Fest a Catania…

Ecco la foto dello stand…

Domenica 9 ottobre 2016 sono stata ospite del MASCI e del loro Convegno regionale presso lo splendido Santuario di Maria Santissima Scala del Paradiso a Noto (SR).
Grazie a Carmelo Maiorca per aver voluto la mia presenza all’inaugurazione del convegno, ai frati e alle suore della Comunità delle Beatitudini e a tutti gli scout presenti per l’accoglienza.

Riproduzione della dolcissima Maria Santissima Scala del Paradiso.

I miei libri… muniti di segnalibro.

Particolare del convento.

Ulivo.

Il chorus e l’organo del Santuario.

Il coro ligneo.

La chiesa… bellissima. Con la preziosa effigie della Madonna…

La preziosa effige della Madonna, secondo la tradizione dipinta dagli angeli.
Il venerabile Girolamo Terzo, morto in odore di santità, cadeva estasiato davanti a questa prodogiosa immagine e la fece traslare dalla nuda roccia al santuario.
La poetessa Mariannina Coffa contemplava la bellezza di questo dipinto e della “valle solitaria” scrivendo i meravigliosi versi:
“A quel viso tutto incanto
L’usignolo arresta il canto…”
Maria, scala del Paradiso, Regina e protettrice suprema della chiesa di Noto, ci doni la pace… quella pace che tutti sogniamo ma che spesso fatichiamo a costruire. Amen (da un post di Giuseppe Puzzo).

Il Santuario, fondato dal Venerabile Girolamo Terzo, ed edificato nei primi decenni del ‘700, si innalza su monumentali scalinate che ha un prospetto in stile barocco, abbellito da un artistico balcone sul quale spiccano tre statue in pietra raffiguranti rispettivamente la Madonna della Scala e i profeti Elia ed Eliseo. L’interno, piccolo e a unica navata, propone: l’altare maggiore con un affresco in pietra, probabilmente della fine del Seicento, raffigurante la Madonna della Scala; sotto l’altare, in un’artistica urna di legno dorato del Settecento, il corpo di S. Franzo Martire; un artistico e pregevole coro a 24 stalli eseguito dal frate Camilleri, intorno alla metà del ‘700; un arco gotico che incornicia il fonte battesimale; la celletta del fondatore del Convento Fra Girolamo Terzo. Da notare in sacrestia uno splendido mobile in legno intarsiato e il pavimento in ceramica. (Località collinare a 13 Km da Noto, a poca distanza da Noto Antica, importante sito storico-archeologico). (da un post di Giuseppe Cucumetto).

Cappella laterale (foto di Angela Piraino)

https://www.facebook.com/pages/Santuario-Di-Maria-SS-Scala-del-Paradiso/398873723497836?fref=ts

L’esterno, immerso in una natura meravigliosa.

Una preghiera in siciliano del Venerabile Girolamo Terzo di Gesù Maria Giuseppe e della Provvidenza.

La ricopio qui:

Sacramintatu Diu

cibu d’amuri

Viniti ad abitari tra

stu cori

Luvatimi li macchi e li lurduri

Vui sulu mi putiti cunsulari

Ju nun cunfidu ni li cristiani

chi tra lu megghiu venninu

a mancari

Viniti prestu miu duci

Signuri

cun’ mumentu cent’anni mi pari

Sacramentato Dio / cibo d’amore / venite ad abitare in / questo cuore / Toglietemi le macchie e le lordure / Voi solo mi potete consolare / Io non confido negli uomini / che nel momento migliore vengono / a mancare / Venite presto mio dolce / Signore / ché un momento mi sembra cent’anni.

Grazie a Santo Privitera de LA SICILIA per la recensione uscita sulla pagina della Cultura giovedì 29 settembre 2016…

Dopo la splendida esperienza di Save the Beauty, dopo l’accoglienza degli amici floridiani, rieccomi in giro a portare il mio libro di cunti QUANNU ‘U SIGNURI PASSAVA P’ ‘O MUNNU (Algra editore)…

Domenica 9 ottobre sarò ospite del 36simo convegno regionale del MASCI Sicilia presso il Santuario di Maria Santissima Scala del Paradiso a Noto (SR). A proposito, questo era un luogo carissimo alla protagonista del mio romanzo FERITA ALL’ALA UN’ALLODOLA, la poetessa e patriota netina Mariannina Coffa Caruso. Ringrazio dell’invito l’amico Carmelo Maiorca.

Novità dell’ultim’ora… nella categoria Libri editi di poesia, QUANNU ‘U SIGNURI PASSAVA P’ ‘O MUNNU ha ricevuto una segnalazione di merito al Premio Letterario Il Convivio 2016 – Premio Poesia, Prosa e Arti Figurative e Premio teatrale “Angelo Musco”!

La cerimonia di premiazione si terrà nella splendida Giardini Naxos domenica 30 ottobre prossimo!

Ringrazio il Presidente di giuria Carmela Tuccari e il Presidente del premio Angelo Manitta…

Naturalmente vi darò maggiori ragguagli…

20160320_175707

Il 2 luglio 2014 è stata pubblicata la raccolta di “cunti” in dialetto siciliano “Quannu ‘u Signuri piassava p’ ’o munnu”, con prefazione di Sebastiano Burgaretta, immagini di Alessio Grillo e Maria Francesca Di Natale, per i tipi di Algra Editore (collana “Fiori blu”, diretta da Maria Rita Pennisi e Orazio Caruso), oggetto di un reading presso l’aula consiliare del comune di Solarino il 28 luglio 2014 nell’ambito della mostra “È… vento d’arte” e in occasione del tour della stessa mostra il 5 settembre 2014 l’autrice ha tenuto un nuovo reading presso il Parco culturale “Lucia Migliaccio” di Floridia (SR).

Il 24 settembre 2014 il libro è stato presentato ufficialmente presso la Feltrinelli di Catania dai relatori Sebastiano Burgaretta, poeta ed etnologo, che ne ha curato anche la prefazione, e Orazio Caruso, docente, scrittore, organizzatore culturale, curatore insieme a Maria Rita Pennisi della collana “Fiori Blu” di Algra editore.

Il 27 settembre, presso il MOON di Siracusa, insieme ai poeti e performer Patti Trimble – che ha presentato il lavoro realizzato con Ramzi Harrabi –, Chris Iemulo, Mounir Ben Younes, il libro è stato protagonista del reading “100 Thousand Poets for Change”.

Il 26 ottobre “Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu” è stato presentato presso il Centro studi di tradizioni popolari “Turiddu Bella” di Siracusa da Maria Bella e Sebastiano Burgaretta (letture curate dall’autrice insieme a Dominella Santoro), mentre il 12 novembre è stato presentato dalla stessa autrice presso la biblioteca del Liceo Corbino-Gargallo di Siracusa.

Il 27 dicembre presso la Casa del Libro Rosario Mascali di Marilia Di Giovanni l’autrice ha presentato “Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu” insieme ad Alfio Grasso. Il volume è stato presentato nuovamente ad Aci Bonaccorsi (CT) presso la Cantina Bonaccorsi insieme al frontman degli Archinuè il 4 gennaio 2015, in occasione delle serate del ciclo delle Domeniche in Cantina, insieme agli Archinuè e al pittore Ezio Fichera.

Il 17 gennaio l’autrice ha presentato il libro assieme a Maria Rita Pennisi presso la Sala Scacchiera del Resort San Biagio ad Acireale, ospite della FIDAPA di Acireale e di BPW Italy, esibendosi anche come cantante eseguendo tre pezzi in dialetto siciliano accompagnata dalla presidente dell’associazione, Vera Pulvirenti.

Il 20 gennaio l’autrice è stata intervistata da Paola Parisi presso gli studi di Auchan – Porte di Catania per il programma “Buoni o cattivi”, trasmesso da Antenna One.

Il 2 marzo, in occasione della manifestazione “Volontariato in… scena” organizzata dalla Rete del volontariato di Catania e dall’Assessorato al Welfare e condotta dall’attrice Egle Doria, l’autrice è stata ospite dell’associazione Tiresia interpretando due cunti da “Quannu ‘u Signuri passava p’’o munnu” presso il Teatro Stabile di Catania – Teatro Verga.

Il 31 marzo il libro è stato ospite degli studi di ZERONOVE TVin occasione della registrazione della settima puntata del format BUC, una trasmissione sui libri condotta dalla scrittrice Simona Lo Iacono.

Il 9 aprile alle 21.30 e l’11 aprile alle 15.30 è andata in onda l’intervista realizzata da Paola Parisi su “Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu” per TeleOne e Trs (canale 19 del digitale terrestre). Presentatori Giovanni Nicastro e Luca Seminara.

Il 25 aprile “Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu” è stato presentato al Siracusa Book Festival, il 10 giugno alla Galleria Roma di Siracusa per la rassegna “Cibo & Arte”, il 13 giugno e il 13 luglio al Caffè letterario fridericiano a Rosolini.

Il 17 luglio l’autrice è stata ospite de “I venerdì dell’anima” della Casa del Libro Rosario Mascali e ha letto i suoi cunti in dialetto accompagnata dal maestro Valerio Massaro alla chitarra.

Il 30 agosto, presso Palazzo Barbagallo a Nicolosi (CT), l’autrice è stata tra gli autori della Notte bianca di Algra editore, evento condotto da Antonella Guglielmino e patrocinato dal Comune di Nicolosi.

Il 18, 19 e 20 settembre l’autrice ha preso parte al Catania Book Festival presso il Cortile Platamone.

Il 19 marzo l’autrice è stata protagonista insieme a Donatella Motta di un recital poetico-musicale presso l’AFAM (Associazione Amici della Musica di Floridia), ospite della FIDAPA di Floridia (SR); durante la serata ha declamato alcuni passi del volume di cunti.

Il 20 marzo, in occasione dell’inaugurazione della mostra “’A via dulurusa”, l’autrice ha letto alcuni brani dalla sua raccolta di cunti “Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu”.

Il 24 aprile “Quannu ‘u Signuri passava p’ ‘o munnu” è stato ospite di “Save the Beauty”, manifestazione a carattere nazionale, presso il Cortile Verga a Siracusa , in occasione della serata “Sapori letterari”.

Il 3 e il 5 maggio l’autrice – anche in veste di performer – è stata ospite a Floridia in occasione dei festeggiamenti per l’Ascensione (al “Chianu ‘i Masciu Vartulu” e presso il Museo etnografico dedicato a Nunzio Bruno).

Il 9 ottobre l’autrice ha letto uno dei suoi cunti in occasione del Convegno regionale del MASCI Sicilia presso il Santuario di Maria Santissima Scala del Paradiso a Noto (SR).

Il 30 ottobre 2016 il libro riceverà un riconoscimento come finalista nella sezione poesia edita a Giardini Naxos (ME) nell’ambito della XVI edizione del Premio ‘Il Convivio 2016: “Poesia, Prosa e Arti figurative” e Premio teatrale “Angelo Musco”.

Copertina Riccioli

Vi ripropongo l’intervista di Infinity agency (grazie a Marla Lombardo e Garjan Atwood)

e poi vi posto dell’altro materiale…

20160320_191233

QUANNU ‘U SIGNURI PASSAVA P’ ‘O MUNNU è il mio libro di cunti in dialetto siciliano, uscito nel 2014 e protagonista di tanti incontri…

Ecco la prefazione, dono dell’amico poeta, etnologo e saggista Sebastiano Burgaretta:

Aria fresca, che pure sa d’antico e che d’antico serba la fragranza, è quella che si respira e si gusta leggendo questi racconti in versi di Maria Lucia Riccioli, la quale in essi si rivela narratrice, anzi poetica raccontatrice, d’antico stampo popolare, quasi una specie di contastorie in proprio, aggiornata cioè al tempo d’oggi e quindi libera nel piegare il ricco patrimonio lessicale siciliano all’esigenza della comunicazione che la vita attuale impone (Sebastiano Burgaretta).

https://luisellapacco.wordpress.com/2014/08/28/quannu-u-signuri-passava-p-o-munnu-di-maria-lucia-riccioli/ (la splendida recensione di Luisella Pacco)

http://www.cataniapubblica.tv/buc-quannu-u-signuri-passava-po-munnu/ (la puntata di BUC in cui sono stata intervistata sul libro)

http://www.nuovosud.it/24242-cultura-siracusa/quannu-%E2%80%98u-signuri-passava-p%E2%80%99%E2%80%99o-munnu-presentato-siracusa-il-libro-di-maria (la recensione di Anna Di Carlo su NuovoSud)

https://cstbcentro.wordpress.com/2014/10/28/quannu-u-signuri-passava-p-u-munnu/ (io e il CSTB, Centro Studi di Tradizioni Popolari Turiddu Bella)

http://www.lacivettapress.it/online/index.php?option=com_content&view=article&id=258:libro-in-dialetto-della-poetessa-riccioli-storie-in-endecasillabi-a-rima-baciata&catid=17:cultura&Itemid=121 (La Civetta di Minerva)

http://www.reteregione.it/si-cunta-sarraccunta/ (su Reteregione, scritto da Lucia Corsale)

 Il booktrailer…

Annunci