Lucia patrona di Siracusa

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , ,

http://www.lacivettapress.it/it/index.php?option=com_content&view=article&id=4307:lucia-luce-e-patrona-di-siracusa&catid=69:chiesa-e-dintorni&Itemid=200

Dianzi, ne l’alba che procede al giorno, / quando l’anima tua dentro dormia, / sovra li fiori ond’è là giù addorno / venne una donna, e disse: “I’ son Lucia; / lasciatemi pigliar costui che dorme; / sì l’agevolerò per la sua via”. / Sordel rimase e l’altre genti forme; / ella ti tolse, e come ‘l dì fu chiaro, / sen venne suso; e io per le sue orme. / Qui ti posò, ma pria mi dimostraro / li occhi suoi belli quella intrata aperta; / poi ella e ‘l sonno ad una se n’andaro.

Così padre Dante nel IX canto del Purgatorio, ai vv. 52-63, a testimoniare letterariamente la devozione personale ed ecclesiale alla Santa di Siracusa, icona della Grazia illuminante, Lux Christi, che è ritratta anche nella sua dimensione di donna dallo sguardo salvifico e bellissimo nel particolare degli occhi, molto più che un simbolo.

Quest’anno ricorre il 285esimo anniversario del prodigioso sudore della statua marmorea di Santa Lucia, custodita nel tempietto della Basilica Santuario di Santa Lucia al Sepolcro di Siracusa.

Questo il programma delle celebrazioni: il 6, 7 e 8 maggio alle ore 18, la recita della coroncina a Santa Lucia, alle 18.30 la Santa Messa e a seguire l’adorazione e la preghiera a Santa Lucia. Alle 21 di giorno 8 maggio, alcuni studiosi – Dario Bottaro, Michele Romano e Tiziana Ricciardi dell’ispettorato dell’Ispettorato per le Catacombe della Sicilia Orientale – Pontificia Commissione di Archeologia Sacra – ripercorrono invece il miracolo avvenuto durante l’assedio del 1735, analizzando le testimonianze dell’epoca, in uno speciale sulle caratteristiche architettoniche, artistiche e archeologiche di quanto giunto fino a noi. Il tutto può essere seguito in diretta streaming sui canali social della Basilica Santuario (pagina Facebook e YouTube).

Domenica 10 maggio, che tra l’altro è il giorno dell’ottava della festa del patrocinio, sarà effettuata la benedizione del cotone – che verrà posto a contatto della statua di Gregorio Tedeschi protagonista del fenomeno prodigioso del sudore, testimoniato da frati e laici durante un processo appositamente istruito.

Particolare quindi la festa di quest’anno, sia nella Basilica Santuario che in Cattedrale, a causa del coronavirus: abbiamo tutti negli occhi il volo di domenica scorsa del colombo Lorenzo, che quasi in rappresentanza di tutti i suoi fratelli alati ha salutato l’affaccio – se così si può definire – del simulacro di Santa Lucia, recentemente restaurato dalla scuola del Beato Angelico. Intensa la preghiera del vescovo in una Piazza Duomo vuota di fedeli, a ricordare il patrocinio della Santa sperimentato tra l’altro in occasione della carestia del 1646, che diede origine alla festa di maggio, “sarausana” come e forse più della festa del 13 dicembre, giorno invece del dies natalis della Santa, ovvero del martirio.

Concludiamo con un brano della coroncina a Santa Lucia, più che mai attuale in tempo di pandemia: “Dolce respiro sei del viver nostro, / deh! non soffrir che mai di peste infetta / gema la patria tua, Vergine eletta, /fugga dai lidi suoi sì fiero mostro”.

La festa di Maggio è quella del patrocinio di Lucia, che nel 1646 salvò la sua Siracusa dalla carestia…

Data l’emergenza dovuta al coronavirus, i festeggiamenti saranno purtroppo solo on line.

https://www.facebook.com/events/541841676525467/?active_tab=about

 

Una delle cose di cui sono più felice e fiera insieme: avere inciso questo inno di Salvatore Cannizzaro e Angelo Garofalo… Tra le voci, Sara Fiore e il carissimo amico Alberto Genovese. Indimenticabile la giornata dell’arrivo del corpo della Santa, quando gli altoparlanti accolsero con questo inno il ritorno di Lucia nel porto grande della sua Siracusa. Grazie davvero a chi ha postato l’inno.

Il cd nel quale è contenuto il brano costituisce un omaggio alla chiesa siracusana.

http://amicisantalucia.blogspot.it/2006/12/22-dicembre-2004-2006-2-anniversario.html (qui altre notizie non solo sul CD ma su Santa Lucia)

Con un cuore giovane
hai sfidato questo mondo
accogliendo nel tuo cuore
la Parola di Cristo Gesù.

Benedetta sei Lucia
come luce risplendi tra noi
guida questo tuo popolo
a donarsi a Cristo Gesù.

Con un cuore giovane
hai lasciato tutti i beni
e li hai donati ai poveri
vera immagine di Gesù.

Benedetta …

Con un cuore giovane
hai difeso la tua fede
proclamando la Parola
che lo Spirito suscita.

Benedetta …

Con un cuore giovane
hai immolato la tua vita
e ora vivi nella gloria
che Gesù ha promesso a noi.

Benedetta …

Benedetta sei tu, Lucia!

(testo: Angelo Garofalo; musica: Salvatore Cannizzaro)

Era il 22 Dicembre dell’Anno Luciano 2004: il Corpo di Santa Lucia, dopo aver trascorso una magica ed indimenticabile settimana perennemente circondato dall’amorevole compagnia e venerazione dei Suoi concittadini siracusani e di moltissimi altri devoti e pellegrini, ripartiva dalla Sua dilettissima patria Siracusa – per tornare nella Chiesa dei Santi Lucia e Geremia in Venezia -, salutato da tutto il popolo, unanimemente commosso, con l’inno appositamente composto per quell’anno giubilare siracusano.

Ecco invece il testo dell’inno precedente, molto più antico…

Salve, o Bella e celeste Eroina,
circonfusa d’eterno splendore!
Tu sei colma di Grazia divina
Tu sei vita e dolcezza del core.

O Lucia dal ciel ci difenda
dal nemico che già ci ferì!
Siracusa rinasca e risplenda
della gloria dei Santi di un dì. (X 2)

Nella Sicula terra dei Santi
Tu risplendi di luce radiosa;
i tuoi figli devoti e festanti
o Lucia proteggi pietosa. Rit

http://amicisantalucia.blogspot.it/

Ecco il link ad un blog molto interessante sulla Santa…

6, 7, 8 maggio… si rinnova la memoria del prodigioso sudore di Santa Lucia…

Qui in streaming tutte le notizie e le celebrazioni.

https://www.facebook.com/Basilica-Santuario-S-Lucia-al-sepolcro-Sr-1787048968239980/

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...