L’allegra brigata… le canzoni

Tag

, , , , , , , , , , , , , , ,

BONUS TRACK! Un regalo delle Letture della Normale ai lettori e agli ascoltatori: Tommaso Novi ha donato alle Letture un suo brano originale, che dà musica e voce alla canzone che Emilia intona al termine della prima giornata!

E buona giornata mondiale della poesia a tutti e a tutte!

#LaNormaleDaTe #iorestoacasa

BONUS TRACK!
Un dono per lettori e spettatori delle Letture: la voce bellissima e suggestiva di Ilaria Bellucci ci regala una versione da brividi della canzone di Pampinea che conclude la seconda giornata del «Decameron».

#LaNormaleDaTe #iorestoacasa

La voce elegantissima di Marina Mulopulos interpreta la canzone della Lauretta, che conclude la terza giornata: un rhetikó ipnotico e suggestivo per la canzone di una vedova delusa che vorrebbe raggiungere le braccia del marito defunto.

L’allegra brigata – quinta giornata

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

In risposta alle recenti decisioni delle autorità italiane in merito all’emergenza covid-19, e nella speranza di ritrovarsi a settembre per la canonica lettura annuale, la Scuola Normale Superiore ha pensato di organizzare una lettura straordinaria: a distanza!

Il testo che leggeremo insieme a partire dalla metà di marzo è uno dei testi fondamentali della letteratura italiana, oggi piuttosto attuale: il «Decameron» di Giovanni Boccaccio. Proprio come i dieci protagonisti del Decameron, ci terremo compagnia – anche se a distanza – con le cento novelle, che ci racconteremo utilizzando le nuove tecnologie: ogni lettore e lettrice avrà un piccolo brano, che potrà leggere in video; una volta ricevuti i video, li legheremo insieme, e ogni giorno pubblicheremo due novelle sui canali social della SNS e sulla pagina Facebook delle Letture della Normale.

Naturalmente, non c’è limite al numero di partecipanti, e non ci sono capacità pregresse necessarie: come sempre, il bello è stare insieme, anche se a distanza! Se volete partecipare con noi a questa nuova impresa, SCRIVETE A DECAMERON@SNS.IT ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DI LUNEDÌ 16 MARZO: a mano a mano che riceveremo le vostre adesioni, vi assegneremo un piccolo brano, con le istruzioni per partecipare e la data di consegna del vostro video.

#LaNormaleDaTe #iorestoacasa

L'immagine può contenere: 5 persone

Fino all’11 maggio due novelle al giorno dell’opera di Giovanni Boccaccio sulle pagine social della Scuola Normale.

Pisa, 16 marzo 2020.

Non saranno sette nobili ragazze e tre giovani uomini a far parte dell’allegra brigata che racconterà le 100 novelle del Decameron, ma molti di più. Sono oltre 300 le persone “reclutate” dall’Italia ma anche dall’estero per intraprendere la lettura, naturalmente a distanza, del capolavoro di Giovanni Boccaccio.

Da oggi lunedì 16 marzo fino a martedì 11 maggio  ogni giorno, sulla pagina Facebook delle Letture della Normale e sul canale YouTube saranno pubblicati i video girati da lettori e lettrici, per un totale di circa due novelle al giorno. La pubblicazione seguirà orari fissi (le 11, le 18,30 e talvolta anche le 15), illustrati nel programma generale delle letture. L’iniziativa si intitola, appunto, “L’allegra brigata, lettura collettiva a distanza del Decameron“.

Le “Letture della Normale” sono una lunga tradizione di condivisione e cultura. Ogni anno, gli allievi e le allieve della Scuola Normale organizzano una lettura collettiva dedicata a un grande capolavoro della letteratura, italiana o mondiale. L’ultima occasione si è verificata la scorsa estate nel Palazzo della Carovana della Normale, a Pisa, con gli Idilli le Operette morali di Leopardi.

Stavolta, come i giovani che nell’opera boccaccesca decidono di lasciare Firenze e rifugiarsi in campagna per sfuggire al contagio della peste e al degrado morale, i lettori e i fruitori intraprenderanno questa impresa, per riscoprire il piacere della lettura e dell’ascolto delle migliori pagine della letteratura italiana, e condividerlo insieme.

https://normalenews.sns.it/unallegra-brigata-di-300-persone-intraprende-da-oggi-la-lettura-del-decameron-a-distanza?fbclid=IwAR2ntG57Wts8WrNIq_U5mkscaXrjdqtClAFk3yOBYJBL_BEyJT5BuNYPMaI

Il testo è disponibile qui:

http://www.bibliotecaitaliana.it/testo/bibit000267?fbclid=IwAR0x4zB8e5YgiBGwIs1FPOreE8sTP-TuefoJKZPjEixn1dALL6UfEiuZE_8

L'immagine può contenere: spazio all'aperto, il seguente testo "UN'ALLEGRA BRIGATA DI 300 PERSONE INTRAPRENDE DA OGGI LA LETTURA DEL DECAMERON, A DISTANZA."

Potevo non raccogliere questo invito?

https://www.facebook.com/scuolanormale/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARCKzkebeDADrWYmB35w5SwW1mfRcedRKFVPIWvlxCIg8ZFFi3qBW-m_0cwXYMBM4YjwEXhaG-PsHOYA

https://www.facebook.com/scuolanormale/

Ecco la quinta giornata…

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

Buongiorno! Ci avviciniamo alla metà dell’opera: comincia la quinta giornata del «Decameron», dedicata agli amori a lieto fine. Romantici e romantiche di tutto il mondo, vi aspettiamo!

#LaNormaleDaTe #iorestoacasa

 

L'immagine può contenere: 1 persona, testo

https://www.youtube.com/watch?v=TGp3KxAPouU&list=UUaTK_MP4BC2_MvXx2xlj7kg&index=1




L’allegra brigata – Boccaccio and me

Tag

, , , , , , , , , , , , , , , , , ,

L'immagine può contenere: spazio al chiuso

In risposta alle recenti decisioni delle autorità italiane in merito all’emergenza covid-19, e nella speranza di ritrovarsi a settembre per la canonica lettura annuale, la Scuola Normale Superiore ha pensato di organizzare una lettura straordinaria: a distanza!

Il testo che leggeremo insieme a partire dalla metà di marzo è uno dei testi fondamentali della letteratura italiana, oggi piuttosto attuale: il «Decameron» di Giovanni Boccaccio. Proprio come i dieci protagonisti del Decameron, ci terremo compagnia – anche se a distanza – con le cento novelle, che ci racconteremo utilizzando le nuove tecnologie: ogni lettore e lettrice avrà un piccolo brano, che potrà leggere in video; una volta ricevuti i video, li legheremo insieme, e ogni giorno pubblicheremo due novelle sui canali social della SNS e sulla pagina Facebook delle Letture della Normale.

Naturalmente, non c’è limite al numero di partecipanti, e non ci sono capacità pregresse necessarie: come sempre, il bello è stare insieme, anche se a distanza! Se volete partecipare con noi a questa nuova impresa, SCRIVETE A DECAMERON@SNS.IT ENTRO E NON OLTRE LE ORE 24 DI LUNEDÌ 16 MARZO: a mano a mano che riceveremo le vostre adesioni, vi assegneremo un piccolo brano, con le istruzioni per partecipare e la data di consegna del vostro video.

#LaNormaleDaTe #iorestoacasa

L'immagine può contenere: 5 persone

Fino all’11 maggio due novelle al giorno dell’opera di Giovanni Boccaccio sulle pagine social della Scuola Normale.

Pisa, 16 marzo 2020.

Non saranno sette nobili ragazze e tre giovani uomini a far parte dell’allegra brigata che racconterà le 100 novelle del Decameron, ma molti di più. Sono oltre 300 le persone “reclutate” dall’Italia ma anche dall’estero per intraprendere la lettura, naturalmente a distanza, del capolavoro di Giovanni Boccaccio.

Da oggi lunedì 16 marzo fino a martedì 11 maggio  ogni giorno, sulla pagina Facebook delle Letture della Normale e sul canale YouTube saranno pubblicati i video girati da lettori e lettrici, per un totale di circa due novelle al giorno. La pubblicazione seguirà orari fissi (le 11, le 18,30 e talvolta anche le 15), illustrati nel programma generale delle letture. L’iniziativa si intitola, appunto, “L’allegra brigata, lettura collettiva a distanza del Decameron“.

Le “Letture della Normale” sono una lunga tradizione di condivisione e cultura. Ogni anno, gli allievi e le allieve della Scuola Normale organizzano una lettura collettiva dedicata a un grande capolavoro della letteratura, italiana o mondiale. L’ultima occasione si è verificata la scorsa estate nel Palazzo della Carovana della Normale, a Pisa, con gli Idilli le Operette morali di Leopardi.

Stavolta, come i giovani che nell’opera boccaccesca decidono di lasciare Firenze e rifugiarsi in campagna per sfuggire al contagio della peste e al degrado morale, i lettori e i fruitori intraprenderanno questa impresa, per riscoprire il piacere della lettura e dell’ascolto delle migliori pagine della letteratura italiana, e condividerlo insieme.

https://normalenews.sns.it/unallegra-brigata-di-300-persone-intraprende-da-oggi-la-lettura-del-decameron-a-distanza?fbclid=IwAR2ntG57Wts8WrNIq_U5mkscaXrjdqtClAFk3yOBYJBL_BEyJT5BuNYPMaI

Il testo è disponibile qui:

http://www.bibliotecaitaliana.it/testo/bibit000267?fbclid=IwAR0x4zB8e5YgiBGwIs1FPOreE8sTP-TuefoJKZPjEixn1dALL6UfEiuZE_8

L'immagine può contenere: spazio all'aperto, il seguente testo "UN'ALLEGRA BRIGATA DI 300 PERSONE INTRAPRENDE DA OGGI LA LETTURA DEL DECAMERON, A DISTANZA."

Potevo non raccogliere questo invito?

https://www.facebook.com/scuolanormale/?__tn__=%2Cd%2CP-R&eid=ARCKzkebeDADrWYmB35w5SwW1mfRcedRKFVPIWvlxCIg8ZFFi3qBW-m_0cwXYMBM4YjwEXhaG-PsHOYA

https://www.facebook.com/scuolanormale/

Buongiorno! Ci avviciniamo alla metà dell’opera: comincia la quinta giornata del «Decameron», dedicata agli amori a lieto fine. Romantici e romantiche di tutto il mondo, vi aspettiamo!

#LaNormaleDaTe #iorestoacasa

L'immagine può contenere: Maria Lucia Riccioli

Bunngiorno! Con i nostri migliori auguri di buona Pasqua per voi e i vostri cari, ecco la sorpresa nel nostro uovo: due novelle di Boccaccio! Ci vediamo alle 11 e alle 18,30!

Auguri musicali e gioiosi

Tag

, , , , , , , ,

Buona Pasqua in musica!
Gesù risorto porti serenità e gioia a voi tutti, anche grazie all’arte.

L'immagine può contenere: Maria Lucia Riccioli, occhiali e primo piano

Ho aderito con gioia all’iniziativa della Filarmonica della Scala…

I musicisti della Scala di Milano lanciano una bellissima iniziativa: domenica tutti sul balcone per suonare (o trasmettere) il Canone di Pachelbel per ringraziare i medici di tutto il mondo. #italiasuona

Il mio piccolo contributo, perché la musica insieme alla letteratura è una colonna della mia vita.

Seidicente

altrimenti tutto è arte

Maria Lucia Riccioli

La Bellezza salverà il mondo (F. Dostoevskij).

luoghipensanti.wordpress.com/

Abitare Miti, Fenomeni e Storie per i Luoghi dell'Anima e della modernità

Pane cultura e fantasia

La Bellezza salverà il mondo (F. Dostoevskij).

La Bellezza salverà il mondo (F. Dostoevskij).

SOLCHI

Quando verrai, o dio dei ritorni, mi coprirò di rugiada e forse morirò per ogni possibile resurrezione

The Daily Post

The Art and Craft of Blogging

Remo Bassini

altriappunti

LETTERATITUDINE di Massimo Maugeri

La Bellezza salverà il mondo (F. Dostoevskij).

NASCONDERE QUALCOSA

"Scrivere è sempre nascondere qualcosa in modo che venga poi scoperto" (Calvino)